Diconodi noi - spaceclearing

Vai ai contenuti

Menu principale:

Diconodi noi

Lucia Larese

DICONO DI NOI

I commenti che arrivano dai lettori e dai partecipanti ai corsi sono innumerevoli. Molti sono stati pubblicati nel libro di Lucia che, nella nuova edizione, si è arricchita di un nuovo capitolo della storia di Giorgio, i consigli per gli affari e le testimonianze più significative di chi ha deciso di mettere in pratica i principi contenuti nel libro.


Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno scritto all'indirizzo info@spaceclearing.it

Puoi  entrare a fare parte dalla Community e entrare nel gruppo per i lettori del libro e cliccare mi piace sulla a pagina di Lucia Larese

Qui trovate i commenti delle persone che hanno ricevuto una consulenza oppure hanno partecipato ai training aziendali e ai corsi...

Consulenze e consulenze on line: le testimonianze più recenti

Sono molto contenta di quello che sono riuscita a fare nella mia casina in questi pochi giorni, con amore mi sono avvicinata alla mia camera ed è venuto tutto spontaneamente, sono partita dalle tende e pian pianino si sono mosse tante cose da sole (ho riordinato una parte della stanza- ufficio, ho creato un bel angolo all'entrata, ho iniziato a riempire la mia stanza di simboli di coppia) mi è piaciuto molto dedicare questo tempo alla mia casa, a me. Una bella sensazione e seppur con tanta gioia nel cuore ora mi sento molto stanca, come se non fossi abituata a dirigere tutte queste energie verso di me.

Per il resto ancora tanta incertezza e paura di deludere, di sbagliare, confusione e giustificazioni ma sono positiva, voglio guardare alla luce non al buio. Spero tu sia tornata bene dopo i tuoi impegni in Ticino. E' stato bello incontrarti proprio in questo periodo dove mi sento aperta al nuovo ma non so cosa e come sarà. MA almeno mi sembra di iniziare da qualche parte.

I commenti di chi ha partecipato ai training aziendali

E’’ l’unico corso che ho fatto in ambito lavorativo che ha la sua applicabilità sia sul lavoro che nella vita personale. La consapevolezza è quel filo rosso che indirizza la propria strada
Non è facile esprimere tutte le emozioni che ho provato nel seguire questo corso. Sicuramente ho apprezzato e fatto mio il clima positivo che si è instaurato fin dal primo giorno e che ci ha permesso di creare un gruppo unito e compatto che ha saputo portare fuori il benessere che ha respirato e che io mi auguro possa continuare nel suo intento Grazie Lucia
La sensazione di libertà e leggerezza nell’essere riuscita ad affrontare ciò che l’inerzia mi impediva di affrontare. Era qualcosa che mi congelava: ho sentito soddisfazione.
Si può ottenere un senso di leggerezza, benessere e freschezza, un alleggerimento del proprio bagaglio. Di conseguenza esiste una possibilità di avere maggiore attenzione alla nostra vita, piuttosto che alle cose materiali che ci circondano
E’ molto importante vivere nell’ordine: aiuta a sentirsi meglio e occorre prestare attenzione perché si possono con i propri comportamenti influenzare anche gli altri.
La cosa più incredibile è che le persone sembra che siano disposte a mettersi in gioco
Lasciare andare le cose inutili è ....capire che quel qualcosa che ero convinta fosse legato a degli oggetti, in realtà, rimane dentro di me anche se lasci andare gli oggetti.
PREMESSA: Di solito quando si frequenta un corso, specialmente di pomeriggio, si attende con una certa “FRETTA” l’intervallo. Orbene martedì 13, di pomeriggio nessuno di noi (NESSUNO) ha chiesto di fare l’intervallo, tanto era interessante l’argomento trattato. La lezione è terminata alle 17.00 senza intervallo.Se io fossi “Lucia Larese” sarei molto soddisfatta…

I commenti di chi ha partecipato ai corsi

"La prima cosa che mi ha colpita entrando nella sala a me così familiare, è stata la disposizione di sedie, tavoli, lampade e pareti mobili, disposti in modo diverso dal solito e che mi dato subito un senso di accoglienza e di armonia.
Durante il seminario, la seconda cosa che mi ha colpita, è stata una  tua frase  “Guarderemo non dal dentro al fuori MA dal fuori al dentro” … un approccio diverso da quello conosciuto ma che ha stuzzicato immediatamente il mio interesse e la mia curiosità. Un guardarmi da un’angolatura diversa, dove la casa mi fa da specchio e mi permette di vedere e capire ancora una volta in più perché un determinato aspetto della mia vita non fluisce liberamente.Grazie Lucia per questo nuovo seme di consapevolezza .”(J.K. Mezzovico, Svizzera settembre 2008)

***

"Dopo il corso le pulizie in cantina vanno alla grande! mi sto anche divertendo riesco a buttare cose che ho da 10 anni! chiedendomi il perché ho ancora queste cose, ora sono consapevole che non sono stata consapevole!!!"  grazie a presto (Mezzovico, Svizzera settembre 2008)

"Ti scrivo due righe a testimonianza del fatto che, dopo il tuo seminario, ho fatto e continuo a fare piccoli ma significativi cambiamenti in casa (100 libri circa eliminati, un modulo della libreria regalato, lo specchio della camera spostato all'ingresso, abiti regalati...). abbraccio affettuoso e voglio rinnovarti la mia gratitudine per quello che mi hai passato

***

"Sono stata proprio contenta di averti conosciuto.Tu sei stata molto coinvolgente,molto interessante e affascinante il corso,troppo corto per me(...)quando sono arrivata a Milano, martedì ero carica, e ho cominciato a fare quello che mi avevi detto....clutter in camera mia,foto, ecc.ecc. mi è scattato "il clic"(....) il corso più vicino a quando?".....( Assunta di Milano: corso Feng Shui della Ricchezza Imperia aprile 2008)."

" Ho incontrato il Feng Shui e lo Space Clearing tre anni fa in un momento molto significativo della mia vita nel quale si stavano realizzando in me profondi cambiamenti interni ed esterni.Per caso lessi un articolo della dr.ssa Lucia Larese su una rivista e provai un immediato interesse per questa antica disciplina.Decisi di telefonarle e presto iniziai a frequentare i suoi corsi. Dovevo ristrutturare un appartamento verso il quale nutrivo forti resistenze e Lucia mi aiutò a scoprirne le ragioni : la sua consulenza segnò il primo passo verso una maggiore accettazione della mia casa ed anche della mia storia ad essa collegata. Venivo da venticinque anni di studi spirituali e da un anno ero in terapia analitica di tipo junghiano. L’elemento che univa il Feng Shui a tutto quello che avevo studiato e che stavo sperimentando quotidianamente era soprattutto il sentimento profondo dell’unità della vita, che mi veniva ampliato dalla meditazione quotidiana con il canto dello HU. L’universo è un grande organismo vivente del quale facciamo parte con tutti i livelli del nostro essere e così l’antico detto “ come in alto così in basso,” mi risuonava in un modo nuovo: potevo sperimentarne la validità osservando la mia casa, il mio habitat , le mie abitudini, il mio rapporto con gli oggetti, con lo spazio, con il tempo, con la natura, con gli animali , con gli amici. Ho cominciato a scoprire tante cose di me poiché avevo una specchio in più : la mia casa. L’inconscio veniva a rappresentarsi nella realtà abitativa.  La casa interiore sognata era la rappresentazione del mio sé, spostare qualcosa nella mia casa, liberava delle energie , creava degli effetti anche nel mondo interiore ed il dialogo tra il dentro e il fuori si intensificava. Sapevo già da tempo che “come pensi così accade” perché “l’energia segue il pensiero” ed ora avevo la possibilità di sperimentarlo molto da vicino in modo molto concreto.

Grazie di cuore, cara dr.ssa Larese e buon lavoro! (2007, Giuliana - Roma)

***

Un giorno, durante un seminario, Lucia Larese ci propose di immaginare la nostra casa ideale… invitandoci a svuotare cantine e soffitte , armadi e cassetti…. Gradualmente le cose iniziarono a cambiare: avevo scoperto il potere creativo dell’immaginazione! Oggi quello che avevo allora immaginato si è realizzato e continua a realizzarsi perché continuo ad immaginare ciò che mi serve per la mia evoluzione. Noi non possiamo immaginare nulla che non esista già a priori da qualche parte. In un certo senso tutto è già accaduto. Il pensarlo permette che l’evento si materializzi nella nostra vita sul piano fisico.Non è una magia ma è una realtà che tutti possiamo sperimentare se ci proviamo .Con il passare del tempo in modo sempre più naturale si è attivato un processo basato sulla necessità di “fare il vuoto perché il nuovo possa entrare”. Occorre lasciare la presa sul nostro passato perché possa realizzarsi il futuro!Il Feng Shui è uno strumento in più per incominciare ad osservare noi stessi e il mondo che ci circonda come un tutto unico. Ci educa ad una maggiore responsabilità nei confronti della nostra vita , a ricercare l’armonia e l’equilibrio, ad avere rispetto della natura e .a scoprire che tutto questo in fondo non è altro che amore: amore per se stessi, per il nostro ambiente, per gli altri, per Dio.Ogni luogo è sacro : la nostra casa è un tempio dove è presente lo Spirito Divino e se la trattiamo come tale lo Spirito comincia a manifestarsi attraverso tanti piccoli segnali. Ogni nostro pensiero ogni nostra azione inquina o purifica il corpo , ogni atto di purificazione (da “pur” “libero da inquinamenti, da mescolanze”) ha una ricaduta sul nostro pensiero.Creare immagini positive , ambienti luminosi, areati, liberi, belli ottimizza le nostre energie interne e viceversa ogni presa di coscienza, ogni nuova acquisizione di consapevolezza scioglie nodi energetici che a loro volta si ripercuotono sull’ambiente, costringendoci a modificare lo spazio intorno a noi e a migliorarlo.

***

Il Feng Shui e lo Space Clearing ci aiutano a sperimentare lo straordinario universo in cui siamo immersi, ci aiutano a sintonizzarci con esse, a rispettarle, e a correggerci laddove le abbiamo violate per rendere la nostra vita sempre più piena ed appagante e farne una straordinaria avventura evolutiva.

***

Ciao Lucia,  colgo l'occasione per dirti che sei una persona con una bellissima energia e riesci a trasmettermi stimoli energetici forti e positivi. Vedo che anche il mio "lavoro" di pranoterapeuta riceve dai tuoi insegnamenti benefici enormi. Grazie è una parola sempre troppo poca..... ci vediamo la prossima settimana (Assunta 31 ottobre 2006)

***

"Ho capito che c'è una coincidenza fra i luoghi della casa "sacrificati" e le corrispondenti aree della vita "sacrificate" e non esaltate... Per me sono state molto interessanti le spiegazioni delle diverse tecniche Feng Shui per "adattare" gli ambienti difficili " (Roma, partecipante al corso" come attrarre il Partner giusto con il Feng Shui")

***

Grazie Lucia! Il corso di alimentazione e spaceclearing di questa primavera è capitato a fagiolo! Sono entrata nella mia casa da un anno ma nonostante mi piacesse molto e molto avessi investito nella ristrutturazione mi sentivo come in gabbia, estranea e con un senso di incompiuto che uno attribuisce al fatto di non aver completato la sistemazione dell'appartamento. E poi avevo un desiderio di... ma va a sapere di che cosa. E così mi sono imbattuta nel tuo corso per quella strana cosa che sono le coincidenze. Se me lo avessero proposto solo qualche mese prima avrei declinato cortesemente e forse con un po' di sarcasmo: comunque per farla breve ho iniziato a liberarmi di un po' di cose. Quelle più facili tipo abiti, cappotti vecchi , fuori misura (leggi piccoli ahimè), scarpe tenute lì perché non si sa mai.... abbigliamento. Dopo un po' sono passata ai regali inutilizzati delle amiche, ai libri. Non molti ma anche questo è un inizio. Ora sto passando ai mobili: un vecchio armadio, una scarpiera inutile e un mobiletto triste finiranno a casa di qualcun'altro. E verranno sostituiti da mobili scelti con il mio compagno. L'armadio alleggerito è pronto ad accogliere gli abiti del mio compagno. Prima o poi dovrò affrontare il tema quadri, e riordinare la cantina, ora so cosa devo ancora  eliminare.... ne ho ancora di lavoro da fare! (Ornella, ottobre 2006)

***

CARA LUCIA! Sono sicura che sarai orgogliosa di me perché già oggi che è domenica ho avuto un raptus dovuto agli effetti delle tue parole della conferenza e ho iniziato a buttare cumuli di roba: ti dico solo che ho svuotato completamente il terrazzino in comune con bagno e cucina! (A. 21 maggio 2006)

***

Nell'ultimo corso grazie all'analisi degli elementi del Feng Shui (io sono acqua) mi sono ritrovata ad analizzarmi in profondità e a rimettermi in discussione come ho già fatto altre volte. Il percorso appena iniziato porterà sicuramente oltre... c'è troppo poco tempo per le tante cose che tiriamo fuori ogni volta. La cosa più interessante tuoi corsi è che oltre a imparare cose nuove c'è la conoscenza con nuove persone e lo scambio di idee . Ognuno ha molto imparare ma anche molto da dare! (Giuliana Agazzi 29 marzo 2006)

***

....il corso è stato interessante e produttivo soprattuto a livello interiore in quanto ci si vede sempre un po’ più nitidamente senza foderarci gli occhi. I compagni di corso  poi arricchiscono il corso con le loro esperienze condivise con sincerità con tutti noi. L'argomento principe è la casa e come sistemarla ma alla fine del corso si ha la sensazione che di strada c’è ancora tanta  da fare dentro di noi.... (Luca marzo 2006)

***

"Grazie Lucia ...per avermi dato la possibilità concreta di ricominciare, facendo "piazza pulita" di tanto superfluo, fuori e dentro di me.
Sapevo che dovevo alleggermi cominciando dallo spazio intorno a me, ma mi mancava la molla giusta. Tu mi hai fatto capire che per prima cosa occorre accettare i nostri difetti e che un lungo viaggio comincia sempre dal primo passo: cambiare anche un po' alla volta. Il primo week-end, dopo il primo incontro dell'8 ottobre, l' ho passato in casa, da sola, facendo prima una mappa di casa, delle urgenze e degli angoli fattibili. In soli due giorni ho buttato 8 grandi sacchi della spazzatura, quelli grigi di tipo condominiale! Che gioia !!! E da allora mi sono data una regola: liberarmi ogni giorno di qualcosa, ripulire un cassetto o cestinare vecchie carte, controllare le vecchie cose...ma un po' al giorno.
Ma la cosa clamorosa è successa dopo appena due settimane dall'inizio di questa purificante avventura: erano mesi (tanti, troppi!) che non riuscivo a rimuovere degli ostacoli al cambiamento in ufficio, da una parte e a perdere qualche chilo di troppo per una disordinata alimentazione, dall'altra. Beh, incredibile!: ho cambiato ufficio, e da una stanza sovraffollata di tutto, colleghi, computers, fascicoli e faldoni polverosi, vecchie scatole impolverate e dal contenuto dimenticato.... ora ho una stanza tutta per me e la sto rendendo snella, bellissima e accogliente, proprio a mia misura. L'ho subito ripulita delle vecchie cose lasciate lì da altri colleghi transitati negli anni, ho sistemato delle piante e dei quadri personali. Ho sistemato i mobili secondo gli accorgimenti del Feng Shui che conosco fin qui, brucio incensi ogni mattina e spruzzo di acqua di rose o lavanda. C'è della musica in sottofondo....che dire? Mi sembra bellissimo, no? Ma la cosa clamorosa l'ho ottenuta riuscendo a dimagrire forse 3-5 kili, solo applicando le buone regole di una sana alimentazione che ho sempre conosciuto ma non avevo nè la voglia, nè la forza di rispettare: niente lieviti, nè latticini e derivati, niente maiale, nè cioccolata, pochi caffè...e mi sento benissimo.
Grazie, Lucia....la spinta maggiore la devo al tuo ottimismo e fiducia nei risultati." (S.P., Roma 14 novembre 2004)

***

L'insegnante ha usato un ottimo metodo, che è quello di comunicare con umiltà, senza nulla imporre, la propria esperienza sull'argomento..... (Maurizio Florissi - Udine maggio 2003)

***

Negli ultimi anni ho partecipato a dozzine di corsi e seminari.....e ho trovato la conduzione del corso da parte della Dr. Larese piacevolissima..... La Dr.ssa Larese non è mai pedante , è paziente con i neofiti e riesce a mantenere l'attenzione del gruppo focalizzato sul tema nonostante la variegata composizione del gruppo...Non si presenta come " guru" ma come una donna moderna con tutti i suoi piccoli problemi quotidiani che abbiamo tutti, che ha scoperto una nuova disciplina che può aiutarci a vivere meglio in questo mondo sempre più frenetico e come una persona che vuole sinceramente condividere con noi questa disciplina che è antica quanto la storia. ( Josephine Scandi - Roma luglio 2003)

***

Bella la semplicità e franchezza ( Mauro Da Pieve - Udine luglio 2003)

***

Corso molto interessante e ben articolato denso di notizie alcune delle quali sconosciute come il concetto del ba gua ( D. - Roma giugno 2002)

***

La cosa che mi ha maggiormente interessato è lo spaceclearing perché affronta problemi che interessano la vita di tutti i giorni e dall'aspetto materiale ma con semplici accorgimenti si può assaporare una vita spirituale ( Brunella F. - Rivarolo Mantovano - luglio 2002)

***

Qualcuno ha scritto anche una poesia....

Lucia Larese
una donna
tanto cortese.
Il suo sorriso
le illumina
il viso.
Tanto da
e tanto fa.
Le sue esperienze
ti consigliano
di svuotare le credenze.
Allegra e gioiosa,
nel suo spazio ha trovato
gratificazione a iosa.
I corsi li fa
con amorevolezza,
e dona a tutti
contentezza.
Tanti auguri
per i tuoi giorni futuri.
Un saluto dal Ticino
accompagnato
da un bacino.


(T.G., Mezzovico  settembre 2008 Svizzera)


***

Disordinato e confuso leggevo distratto il refuso....d'improvviso il mio sguardo più attento fu catturato dal piccolo annuncio "hai perso il tuo orientamento? vuoi mettere ordine nella tua vita e vuoi farlo in men che non si dica?......riflettei qualche istante

Questa Lucia è un' insegnante o è donna preparata in materia?....bastarono pochi cenni e riferimenti per capire di quale saggezza antica e lontana fossero costruiti quei rudimenti ..quando la confusione regna sovrana....la tua energia si allontana. Il tuo io si perde nel vento......ma tu combatti e mai sarai vinto!

(Paolino Amantis, febbraio 2004, Roma)

***

Quale l'esperienza più significativa del corso?
In una frase sintetizzate le esperienze più significative che avete fatto nel seminario!

W lo spaceclearing! Dal corso fatto con te mi sono chiarita cosa fare...anzi...cosa togliere da casa mia. hai proprio ragione,lo space clearing è proprio un metodo efficace per cambiare dentro,(Mezzovico Svizzera settembre 2008)
Capire nella vita personale e famigliare ciò che ereditiamo di negativo.... ma anche le radici positive. Capire quello che vogliamo trattenere a tutti i costi ma che sarebbe meglio che lasciassimo andare.... ( Mabel - Udine - maggio 2003)

***

Nel rendere lo spazio che ci circonda più armonioso, ci si sente più liberi per accettare le nuove esperienze che la vita ci offre (S.R. - Roma - febbraio 2004)

***

Ho potuto rompere il muro fra il mio mondo personale e il mondo esterno: sono anni che "lavoro" su me stessa e solo oggi incomincio a sentire l'equilibrio dentro e intorno a me...la mia direzione è sempre più chiara e trovo l'energia necessaria per andare avanti!Siamo tutti diversi e una persona come me che ha tanto lavorato su se stessa se incontra un altro essere umano non necessariamente allo stesso" livello evolutivo" può sperimentare il nascere di inutili incomprensioni, disaccordi, che potrebbero ostacolare l'ottenimento di un obiettivo desiderato da entrambi, poiché non siamo in sintonia.... il corso della Dr. Larese mi ha dato gli strumenti meccanici per togliere questo muro fra gli esseri umani di diversi "livelli evolutivi"...è come se la persona che ha lavorato bene su se stessa fosse finalmente in possesso di una bacchetta magica che spazza via l'incomprensione, paure e disaccordi fra le persone (J.S. - Roma )

***

Illuminante la visualizzazione della casa! (B.- Udine )

***

Il lavoro su me stesso, l'esperienza diretta più che teorica del mio rapporto con la casa e me stesso,il rituale del fuoco e la visualizzazione sulla casa ideale! ( M.F.- Udine)

***

La didattica per me è andata bene perché ci sono stati momenti intensi di didattica contrapposti a momenti molto interessanti di confronto di esperienze personali (Francesco C. - Napoli)

***

Avere una nuova conoscenza di me stessa e delle esperienze degli altri (W. - Udine)

***

Percepire la contraddizione che esiste tra intenzioni, desideri effettivi e " ideali".... Inoltre ho sperimentato una nuova conoscenza di me stessa e delle esperienze degli altri.... (Wanda)

***

Sai qual è da sempre il mio motto? "Bisogna viaggiare leggeri"! (Elisabetta - Roma)

***

L'esperienza per me più toccante è stata l'esperienza di visualizzazione.... perché sono riuscita a lasciare fluire liberamente molte cose di me stessa (Brunella F.)

***

Ciò che mi ha più colpito è stata l'esperienza di visualizzazione della casa (Silvia M. Roma)

***

L'esperienza delle energie sottili (Carlo L.M. - Roma)

***

L'armonia delle cose: tra le persone, dentro noi stessi ma anche l'amore per la condivisione con gli altri e l'energia che percepiamo senza vederla.... (Nicoletta S. - Roma)

***

Lucia, sei fantastica! (Bruna)


 
Torna ai contenuti | Torna al menu