Testimonianze - spaceclearing

Vai ai contenuti

Menu principale:

Testimonianze

I Libri

COMMENTI DEI LETTORI


Libro Decluttering
Cara Lucia, ho appena finito di leggere tutto d'un fiato il tuo libro, che nella mia mia vita è ' arrivato al momento giusto Mi sono emozionata e ho pianto, quante cose vere scrivi. Mi farà molto piacere incontrarti. Ti ringrazio, cara Lucia, per avermi fatto riscoprire che la vita è un incanto. Certo, può capitare a tutti ad una certo punto della vita di smarrirsi, nell’incapacità di trovare una ragione agli avvenimenti della propria esistenza (come succede anche alla protagonista Giovanna), ma tu con questo libro ci insegni come fare per non perdere la cosa più importante che abbiamo: il presente. Ho vissuto con molta emozione ed interesse la lettura di questo tuo libro, che è capitato proprio in un momento della mia vita che mi ha portato, a causa di vicissitudini familiari e molti anni di sofferenze, a dover vendere una grande casa, ad affrontare un trasloco da sola con mia figlia e i miei due cani. Trasferirmi in una nuova casa più piccola, ha comportato affrontare molte operazioni di “eliminazione” di mobili e oggetti legati al mio passato...  Grazie ancora per i tuoi insegnamenti contenuti in questo libro, che personalmente consiglierei a tutti di leggere e rileggere per imparare a vivere meglio. Maria Grazia

Ciao Lucia, volevo scrivere che se si vuole cambiare vibrazione si incomincia dalle piccole cose e lo Spaceclearing è una bussola per orientarsi in un nuovo interessante viaggio dentro e fuori di se!!! Grazie!!! Una tua omonima Lucia

Grazie, Lucia. Sto leggendo il tuo libro. È incantevole e arriva in un momento particolare, un momento in cui tutto il mio io è avvolto dal caos più  totale. Possano le tue parole compiere, anche per me, il miracolo. Ti abbraccio.  Grazia

Questo secondo volume che non vorrei chiamare manuale perché non è solo un manuale, e neanche saggio, perché non è solo un saggio. E’ un percorso, una strada, un viaggio in noi stessi. Ad ogni capitolo tu inviti il lettore ad essere spettatore della propria vita. A fermarsi un attimo e guardarsi dentro, ma dal di fuori, guardare le proprie azioni, le proprie scelte, le re-azioni di fronte agli eventi. E’ un invito a vivere una vita più vera, più autentica ed aperta. RMS

DECLUTTERING Spaceclearing fra le stanze della nostra vita: ordine in casa, spazio nel cuore è un bellissimo dono per gli amanti della lettura e per chi ama i viaggi d’ introspezione.
La foto di copertina già permette di far spaziare la mente e dare piacevoli sensazioni, ma più sfogli le pagine, più ti accorgi che ti immetti in un piacevole e originale percorso. Basta fare piccoli accorgimenti in casa per ritrovarsi a guardare la propria vita con occhi nuovi come quelli pieni di meraviglia di un bambino.
Un cammino che ti accompagna a trovare un benessere psicologico e una felicità interiore.
La sensibilità e la saggezza della scrittrice sono palpabili. A volte durante la lettura avevo la sensazione che lei fosse nel mio salotto, chiacchierando davanti a una sana merenda perché la sua semplicità è piacevolmente contagiosa.
GRAZIE Lucia ( T.G. luglio 2015)

Grazie Lucia ! Con questo nuovo libro ci invogli a riprovare a far spazio nella nostra vita, molti di noi hanno iniziato e interrotto perché far spazio dentro di noi spesso è doloroso. Con Decluttering ci esorti a riprendere il percorso di pulizia attorno a noi e dentro di noi, scorrevole una guida che ci accompagna a piccoli passi tra le stanze della nostra casa e della nostra vita. Lo consiglio vivamente e dopo averlo letto una prima volta rileggetelo con calma, senza fretta sedimentate le frasi e assaporate messaggi che giungeranno in vostro aiuto.  I.Bo

Ho finito di leggere il suo splendido libro ,grazie di cuore per averlo scritto!!! lo tengo sempre accanto O.G


Cara Lucia,  Ho letto il tuo libro  in soli due giorni, e solo per motivi di tempo; in realtà secondo me si potrebbe leggere tutto d'un fiato.... :-) Perché il tuo libro non fa parte della categoria dei libri "pesanti", noiosi, incomprensibili che inizi a leggere e poi abbandoni in un angolo della casa..... (ed è quello che poi andrebbe buttato o regalato tanto per rimanere in tema di spaceclearing); il tuo libro ha un contenuto interessante che cattura subito l'attenzione perché riguarda tutti da vicino - una storia d'amore, la sistemazione della casa o degli ambienti in cui viviamo....;  nel contempo, essendo argomenti molto delicati che suscitano emozioni contrastanti, sei riuscita ad affrontarli sapientemente e con semplicità;, quella semplicità che arriva dritta al cuore.... senza fermate intermedie!!!  Debbo dire che tra consigli pratici (utilissimi), perle di saggezza e la delicata storia di Giovanna, hai creato i presupposti per un nuovo inizio.....: una nuova alba.  Ho sempre fatto pulizia in casa; almeno due volte all'anno mi lanciavo in questa avventura faticosa che si concludeva con il buttare bustoni di cose ammucchiate nel tempo. Da quando ho letto il tuo libro però, ho iniziato a farlo in modo più consapevole, prestando più attenzione alle emozioni che affioravano. Beh, dopo pochi giorni ho capito che con il tuo libro sei riuscita a mettere in luce gli angoli bui del cuore, quelli a cui  la vita per vari motivi aveva "spento la luce". Comprendere profondamente e fare propri alcuni concetti quali ad esempio vivere il presente, perdonare, essere grati per quello che si ha, aiutano a vivere meglio e a trasformare la propria vita. Con questo libro ho scoperto un tesoro. Il  mio tesoro. Era nascosto.
Grazie Lucia per aver scritto questo libro e complimenti perché è fatto molto bene. L Z.



Complimenti Lucia per bellissima audizione.Mi ha fatto grande piacere di poter ascoltarla.Il mio viaggio di liberarmi dalle cose inutili,piccoli lutti,le cose che non mi piacciono e ingombrano la mia mente,e cominciato : con grande gioia ho trovato il tuo sito e profilo in internet cercando di approfondire argomento.Sei bravissima in quello che fai e stimo molto tuo lavoro.Ti ringrazio per diffondere questa arte di stare meglio e accettare cambiamento in modo gioioso e penso che il modo di fare quale proponi e uno di più dolci e semplici,per vivere meglio! Maximilian


Libro Spaceclearing

Grazie infinitamente grazie! Romanzo finito bello semplice sinceri emozionante Questa mattina armadio e cassetti biancheria intima puliti e riorganizzati. Prossima settimana svuoto cantina! Sto benissimo grazie anche a te  Paola Civitavecchia

Libro fantastico, ti cambia la vita!Chiara

Bellissimo, scritto veramente bene! Con un sacco di idee da mettere in pratica subito. Mi ha davvero caricata di energia e... sta trasformando la mia casa e la mia vita! Grazie :-) Alba

LIBRO UTILISSIMO, SIMPATICO ED EFFICACE CHE TI AIUTERA' A FAR ORDINE NELLA TUA CASA, NELLA TUA VITA E NELLA TUA MENTE... LEGGETELO ... VE LO CONSIGLIO Nicoletta

Ho appena finito di leggere tutto d’un fiato il tuo prezioso libro . Bello lo stile e i contenuti arricchiti di una nuova linfa. Accativante la struttura delle lezioni, simpatico Giorgio, mi sono ritrovata e.. commossa. Federica

Ho finito di leggere il tuo libro. è stato talmente forte, è stato una sferzata e io e la mia casa ci stiamo alleggerendo, dopo anni di accumulo e lutti. Grazie per quello che hai seminato in me attraverso il tuo libro meraviglioso. Ora stacco e riprendo ad alleggerire me e la mia casa :-)Ti abbraccio Laura

Interessantissimo. ogni "disordinato" lo dovrebbe acquistare Rossella Piera Anna

Mi complimento con lei perché ha scritto un manuale molto pratico che però ha risvolti spirituali inaspettati ed è avvincente come un romanzo Elisabetta

Buongirono Lucia, Venerdì mattina ho stretto per la prima tra le mani il suo libro. Non sono nemmeno arrivata a metà e:
1) svuotato 3 scomparti critici della mia libreria in cui si era accumulata burocrazia, mista a documentazione varia - della serie forse mi servirà....e poi mai toccata
2) Questa sera ho lavorato alla grande nel mio studio liberato
3) Sono già passata alla cucina e all'armadio in camera
Mi complimento con lei perchè ha scritto un manuale molto pratico che però ha risvolti spitituali inaspettati ed è avvincente come un romanzo. (alla fine Beatrice e il 50enne....ci capiamo, no?) Sto per traslocare e applicarò i consigli feng shui alla nuova casa! Elisabetta

Cara Lucia
sto molto bene, ormai e' un anno che pratico lo "space" e non finiro' mai di ringraziarti, mi sono arrivate cose belle, anche cose meno belle non mi hanno fatto paura.......ogni tanto rileggo il libro la nuova edizione del libro, mentre la prima edizione  sta girando di mano in mano.......ho perfino visto una ragazza in metro che lo leggeva ed ho sorriso.....ho affascinato mia cugina che mi chiede dritte per casa e mi invita a casa sua e poi mi dice....ma quella pianta sta bene li???
Ho applicato lo space anche sulla scrivania, piano piano senza farmi accorgere dalle colleghe e devi dire di aver ottenuto risultati sorprendenti.........sono più ben disposte la mattina ..... Piano piano ho cambiato giro di amicizie, applicando lo space anche nella rubrica del cellulare in maniera seria(ma l'ho esteso in tutti i telefoni) ora ho pochi numeri in di vario utilizzo (medico,negozi,estetista)mentre quello di "amici si e' assottigliato parecchio.....e non mi dispiace, applicato lo space anche nelle amicizie che tolgono energia, facendo un bel ripulisti.........ora sto molto meglio......Lara
 
Cara Lucia,
sto leggendo il tuo libro  e voglio dirti che è geniale! Semplice, ricco di informazioni interessantissime. Il fatto di alternare racconto e lezioni poi è davvero grandioso. E’ strano, il protagonista è un uomo ma riesco comunque ad immedesimarmi in alcuni tratti e il racconto rende le tue lezioni ancora più chiare. Credo che lo rileggerò più e più volte perché vorrei davvero trarne un nuovo stile di vita.
Mi sono sempre ritenuta una persona che “viaggia leggero” e quando in famiglia hanno visto la copertina del tuo libro si sono preoccupati tutti e mi hanno detto “è pericoloso fra le tue mani, cosa hai ancora da eliminare???” … e invece di cose ce ne sono tante, è incredibile! Non vedo l’ora che arrivi questa sera perché credo finirò il tuo libro, la prima lettura almeno. Grazie se i risponderai e grazie per avere scritto questo libro che mi ha colpito fra tanti! Buona giornata B.B.

Cara Lucia,le scrivo per dirle che ho acquistato anche il secondo libro da Lei scritto e che emozione leggere le mie lettere!!!!!! Grazie!!! Tanto per restare in tema ho provveduto a “regalare” il primo libro ad una mia amica, ho lasciato il “vecchio” per fare posto al “nuovo” Sono molto contenta del percorso iniziato con Lei e devo ringraziarLa anche per quello che mi sta facendo risparmiare. Non acquisto più oggetti solo per il gusto di averli, ma utilizzo quelli che ho e che sono ancora funzionanti, anzi li acquisto nuovi solo quando quelli vecchi sono rotti (a parte il discorso che avendo fatto “pulizie” ho trovato un’enorme quantità di oggetti “nuovi “ che avevo accantonato ma non ricordavo) quindi ho già tutto ciò che serve.Non faccio più “dispensa” cioè scorte su scorte di generi alimentari e non: mi limito ad acquistare ciò che mi manca solo quando ho preso l’ultima confezione e devo dire che il mio portafoglio,la mia salute e la mia macchina ne han giovato.  Lo stesso per il congelatore e frigorifero, ho notato che ciò che prendo abitualmente mi basta e avanza, che c’e’ sempre qualcosa da cucinare in casa, basta osservare bene.  Mi succede alcune volte che mi reco in qualche centro commerciale di prendere alcune cose ma dopo aver fatto qualche metro la riporto dove l’ho presa…………tanto non mi serve e averlo o non averlo non farebbe differenza.
Totale……soldi risparmiati, salute guadagnata………un grazie ancora ed un abbraccio Paola


Un libro che si legge d'un fiato e che contiene una miriade di spunti utili e di facile applicazione. Oltre ad essere un romanzo è anche un vero e proprio manuale per imparare ad approcciarsi allo spaceclearing, scoprendo come fare ordine nella propia casa e soprattutto dentro se stessi.Virginia

Molto bello, se paragonato ad altre pubblicazioni che provano a "occidentalizzare" il feng shui. Trovo molto bello e anzi giusto occidentalizzare una disciplina molto radicata nella propria cultura d'origine perchè c'è sempre molto da imparare, ma bisogna saperlo fare. Qui ho trovato un senso del lavoro personale fatto dall'autrice sull'argomento che attualizza l'argomento senza cadere in eccessi da manualistica (da un lato), o vagheggiamenti metafisici orientaleggianti (dall'altra) che ammorbano buona parte delle pubblicazioni del genere. Lo trovo agile, simpatico e anche utile. Antonella


Buongiorno Lucia,
ho 42 anni e vivo a Torino e sono molto disordinata in casa.Ho finito di leggere il Suo libro un paio di settimane fa. Fantastico ! L'avevo visto per caso su internet e ho davvero subito pensato "mah... cosa può essere ? mi dirà di buttare via e di mettere in ordine ? eh va beh e che ci vuole ? c'è bisogno di scrivere un libro ???" :) Poi ho guardato casa mia .... mmm... beh.. ehmm...magari può darmi qualche spunto... e così l'ho comprato. Sono molto contenta di averlo fatto ! Proprio interessante e ben scritto. Si legge che è un piacere. Leggere la storia di Giorgio è molto rincuorante (allora non sono solo io !!)
Ho avuto un inizio promettente, ho proprio sentito di "respirare meglio" anche se avevo messo a posto solo un piccolo spazio. Forse è venuto il momento di partecipare ad uno dei suoi corsi per avere qualche spunto in più. Grazie 1000 !! Lettera firmata
 
Gentile Lucia, Che dire dopo la prima lettura? E' stata un'esperienza illuminante, diceva cose che sentivo già dentro di me ma non erano mai state ordinate in maniera da esser portate a livello della coscienza e della pratica quotidiana.   Per tanti anni ho continuato a liberare casa solo quando era tutto strabordante, gli armadi non si chiudevano più, non c'era più spazio dove impilare cose e le biblioteche di casa erano talmente incastrate di libri che passava la voglia di tirarne fuori uno e leggerlo. Però una pulizia organica, mirata, meditata e libera da condizionamenti e sensi di colpa non l'avevo mai fatta. Non avevo mai pensato che potesse esser un processo continuo, di crescita della persona e della casa insieme.Ho dovuto ammettere di soffrire anch'io della sindrome da 'coperta di Linus', quante cose vecchie tenute perchè erano legate a ricordi o davano sicurezza... E quanta polvere che si accumulava in particolare in certe zone della casa! Ho scoperto che più non sopportavo un certo oggetto, più quello si riempiva di polvere e mi stava tra i piedi durante le pulizie. Ora giro per casa e parlo ad alta voce, prendendo appunti su quello che c'è che mi da fastidio (quando non c'è il marito per casa, altrimenti mi prenderebbe per matta), cercando di purificare da vecchi ricordi e da oggetti orribili che la opprimevano. Tipo la boccia dei pesci rossi, tenuta per non so quanto tempo dopo la morte degli ultimi pesciolini e adesso allegramente eliminata. O un vecchio giaccone regalatomi, usato una volta e poi tenuto per anni nell'armadio perchè orribile, cascava sempre prendendo gli altri giacconi dall'appendino. Forse mi stava dicendo che era ora che lo dessi via e io non l'avevo mai ascoltato. Fino alla settimana scorsa, qundo l'ho donato ad una famiglia numerosa che sapeva come usarlo.
Confido di poter guarire dalla sindrome di Linus e anche da un'altra sindrome cui Lei accennava: quella delle cose 'troppo belle per esser usate tutti i giorni'. In fin dei conti, vuol dire svalutarsi in funzione di momenti e persone che arrivano raramente, se non mai. Quindi ho cominciato ad usare alcune cose che tenevo da parte per i momenti importanti e metter la tovaglia bella per un giorno normale come un mercoledì è stato liberatorio e faceva venir voglia di sorridere. Cerco di andare con calma, seguendo anche il diario arrivato via e-book, perchè mi sono resa conto che è un processo che richiede tempo e accettazione per certe cose
Il Suo libro è arrivato in un momento della vita in cui cercavo disperatamente un po' di libertà da obblighi, doveri, sensi di colpa, impegni infiniti, lavoro opprimente, problemi con parenti, solo una parte della mia vita era in 'salvo' e mi permetteva di esser me stessa. La casa è proprio uno specchio fedele della mia condizione e grazie al libro me ne sono resa conto, permettendomi finalmente di fare un bell'esame complessivo di quello che voglio veramente nella mia vita. Spero con tutto il cuore che portare un po' di libertà e di spazio fuori farà nascere libertà e spazio anche dentro.  La ringrazio di cuore per aver scritto questo libro e spero che questa mia esperienza potrà essere utile.Con i migliori saluti e auguri per il Suo lavoro, Lettera firmata

Gentile Lucia,
innanzitutto grazie per aver scritto il libro dandomi la possibilità di fare un grande spazio nella mia casa e migliorare il benessere nella mia vita!  Prima di leggere il tuo libro pensavo di essere una persona che “si libera di tutto quello che non serve” ed invee ho scoperto che la mia piccola casa è piena zeppa di zavorre ed oggetti che non mi servono e che mi tolgono spazio vitale. Ho acquistato il tuo libro a metà dicembre e da allora per quindici giorni (le mie ferie) non ho fatto altro che leggerlo e rileggerlo applicando alla lettera tutti i consigli pratici indicati. Il risultato è visibile nel mio soggiorno dove si trova un grande cumulo in attesa di essere portato al mercatino dell’usato che riapre domani  Sono stanca ma felice!  E intanto continuo a guardarmi intorno nella mia casa notando ogni volta qualcosa in più da eliminare anche se ho già fatto “pulizia”. C’è da fare per acquisire una sana mentalità di equilibrio ed armonia. Grazie ancora Lettera firmata da Cagliari  

Cara Lucia,
Ti scrivo solo per ringraziarti per aver scritto questo meraviglioso libro, forse era già scattato qualcosa in me. Perdona l’affettuoso “tu” ma mi sei cara! Insomma non ho esitato e l’ho acquistato subito on line e la combinazione ha voluto che mi venisse l’influenza e quindi sono stata a casa tutto il periodo Natale-Capodanno: ho divorato il libro mentre ancora non stavo in piedi, ho adorato Giorgio e non vedevo l’ora che ritrovasse Tiziana e finalmente ho iniziato in 10 giorni ho buttato via tutto il vecchio e inutile, portato vestiti in beneficenza, venduto libri alle bancarelle messo a posto ogni angolo della casa scoperto delle cose incredibili, cassetto dell’intimo no-comment e sezione della relazioni all’interno del freezer freddo e vuoto....

Gentile Lucia,  
Che sensazione meravigliosa mi sento nuova, libera leggera pulita, la signora che viene a fare i lavori da me non ci poteva credere ti ringrazia anche lei!  Dulcis in fundo stamattina non vedevo l’ora di tornare in ufficio, da casa ho già svuotato tutta la posta elettronica personale ora ho liberato cassetti e armadio dell’ufficio e prima di liberare la posta di lavoro ti scrivo grazie penso che donerò il tuo libro a qualche amico caro che lo necessita in modo che circoli e crei spazio e vita nuova!
Un augurio di Cuore per un Anno pieno d’Amore di Magia e di meraviglioso si ricorre questo aggettivo Space Clearing!!!
E ora prepariamoci al Nuovo in ogni campo la mia casa secondo il Pa Qua è davvero bizzarra uhm chissà che non la cambi GRAZIE Lucia scusa il fiume in piena mi sentivo di farti questi complimenti ringraziamenti ; lettera firmata da Torino

C'era una volta una signora di nome Lucia, ma questa è una storia che si racconta da sola...C'era una volta una signora di nome Rosanna che amava raccontaresi, nella scrittura creativa, identificandosi con una certa Diana. Ora successe che, un inverno di due anni fa, questa ultracinquantenne incontrasse un libro " SPACECLEARING... DECLUTTER" e pensò di farsene regalo. Scelse di leggere subito l'aspetto teorico, che s'intrecciava con i suggerimenti delle indicazioni operative. Cominciò  un nuovo diario, in cui analizzava le emozioni che, via via, andava vivendo. Fu solo nella primavera del 2010 che contattò personalmente la Signora Lucia , via e- mail. Cominciò un nuovo percorso, lungo e faticoso. Lasciare andare cose e persone era, per lei, molto doloroso! Era un'accumulatrice nata forse perchè il suo segno zodiacale era Cancro o perché il passato aveva tracciato solchi profondi, nella sua anima, con tanti abbandoni, separazioni e lutti? Impiegherà tanto tempo a riconoscere quanto l'invasione di campo della sfera lavorativa, nella sua intimità familiare, le causasse situazioni imbarazzanti e la penalizzasse nelle relazioni. La causa era determinata dal fatto che la sua camera matrimoniale occupava lo spazio che, secondo il Feng Shui, sarebbe dovuto esser destinato alla carriera?Diana decide di intraprendere un viaggio verso una consapevolezza nuova: lasciare andare, selezionando, rinunciando a cose con cui non aveva, ora, più alcun legame, facendone dono ad istituzioni benefiche e/ o sociali, diverrà, per lei, … una sana abitudine. Anche la sua casella di posta elettronica non sarà più così intasata ed il cellulare avrà una memoria meno piena di messaggini affettuosi(conservati da diversi anni addietro, a ricordarle d'esser amata ), che troveranno nuove collocazioni. La sua stessa vita prenderà nuovi indirizzi, più attenzione verso la propria salute: perderà effettivamente quei chili di troppo e recupererà un respiro meno affannoso, rispetto al tempo in cui aveva troppe cose da fare e a cui non sapeva dire “NO". Orienterà maggiormente le sue energie, represse ed inespresse, verso le proprie passioni, quali la pittura e la scrittura creativa  Vari riconoscimenti le verranno offerti nell'ambito professionale, ma l'idea che " Si vale, indipendentemente dal giudizio degli altri( un tempo sempre temuto e dei quali si è ricercata continua approvazione)" si radicherà nel suo animo, perché certe forze e valori erano insiti in lei, più di quanto non ne avesse coscienza. Nel ri-costruire un'identità, mai riconosciuta, che distingua gli spazi del lavoro da quelli degli affetti, Rosanna( non più Diana) opererà scelte più autonome e libere, nonostante gli inevitabili errori in cui incorrerà.
E, nel viaggio compiuto per "liberare la propria vita " per creare il vuoto, senza percepirne più la mancanza, ma per riempirlo di nuovi interessi, ... ricorderà una bionda signora, di nome Lucia, che continua a sorriderle, ora, dal retro della copertina del suo libro, nella nuova edizione.  Diana/Rosanna  

Questo libro diventerà un compagno prezioso per tutti quelli che per noia, pigrizia fisica e mentale, solitudine si lasciano sommergere delle cose, dagli oggetti di ogni forma e dimensione, senza sapere che l’accumulo si verifica anche nei pensieri e nell’organismo producendo un ristagno di tutte le energie. L’autrice, vera esperta in materia di energie sottili, sia della persona che degli ambienti, ci suggerisce un metodo che ci accompagna lungo un percorso graduale che riuscirà sicuramente a motivare anche i più scettici o scoraggiati. Il libro in verità è composto con accattivante maestria da tre sezioni che si intrecciano nello scorrere delle pagine e questa particolarità stilistica lo rende godibile a più livelli. C’è una storia divertente con un protagonista, Giorgio, in cui ogni lettore potrà riconoscersi, almeno in qualche aspetto caratteriale, che comincia a conoscere se stesso, e via via migliorarsi, attraverso i suggerimenti di un insegnamento on line a puntate. Sette lezioni in cui viene illustrata tutta la vasta materia dell’arte di fare spazio dentro e intorno a noi che si completano con perle di saggezza di alcuni dei più grandi pensatori di ogni tempo: da Lao Tze a Gibran, da Gandhi a Chopra. Ma il pezzo forte di questo manuale, a mio avviso, senz’altro sono le “istruzioni per l’uso” che l’Autrice suggerisce per ogni lezione, consigliando “compiti” per ciascuna lezione. Leggendo il libro capiterà anche a voi, come a me, di interrompere la lettura per mettere in pratica quando appena illustrato. Con questo libro finalmente si passa dalla lettura all’azione senza difficoltà, con grande carica emotiva ed energia. C’è quanto basta per rivoluzionare la propria vita: dalle relazioni, agli affetti, dall’autostima alla scoperta di una spiritualità innata, dall’amore per se stessi all’amore per le nostre case. Lo consiglio vivamente a tutti anche per apprendere gli elementi fondamentali del Feng Shui, millenaria disciplina di ricerca dell’armonia e vitalità. E’ un libro da tenere sotto mano perché accompagna e facilita la nostra ricerca di armonia e leggerezza.
Sandra Piazzolla (Roma)

Dopo anni di corsi di Spaceclearing – letteralmente “purificazione degli spazi” – , Feng Shui e Alimentazione con il metodo Kousmine, condotti in Italia e all’Estero, finalmente Lucia Larese ha trovato la vena letteraria giusta per far confluire in un libro una eccellente sintesi dei suoi insegnamenti. L’autrice propone ai suoi lettori un percorso di consapevolezza che parte dall’ambiente che ci circonda, la nostra casa, e arriva fin nelle pieghe più nascoste della nostra anima. Ci svela la rispondenza e la risonanza tra l’aspetto delle nostre stanze, dei nostri armadi, dei nostri cassetti e le nostre emozioni, i nostri più autentici e nascosti desideri, i nostri blocchi energetici e i nostri pensieri negativi che impediscono il fluire armonioso delle nostre vite. Con i suggerimenti dello Spaceclearing ci rendiamo conto di quante cianfrusaglie, vestiti, oggetti inutilizzati o non funzionanti, cartoline e foto ricordo, libri, riempiono a dismisura i nostri spazi, soffocando l’energia vitale che rimane bloccata tra gli oggetti intorno a noi e noi con essi. La nostra casa è la proiezione del nostro corpo fisico, mentale, emotivo, energetico e quanto più è libera da ingombri inutili tanto più il nostro corpo ne sarà beneficamente influenzato ripristinando il giusto livello di energia vitale. Persino la salute rifiorisce, la circolazione dei nostri fluidi corporei e…in molti casi si riesce a perdere quei chili di troppo che nessuna dieta è mai riuscita a fare !
Francesca T (Roma)
 
Avete sentito parlare di Feng Shui ma non avete mai approfondito? Vi spaventa l’idea di approcciare una materia millenaria e complessa di cui tempo fa qualcuno vi ha parlato bene?
Volete fare cambiamenti in casa e pensate ad un esperto in materia di energie vibratorie degli ambienti?
Avete sentito dire che gli specchi di fronte all’ingresso di casa respingono la “buona fortuna”?
Dormite male e non sapete perché vi svegliate senza essere riposati ?
Sapete che la tavoletta del water va chiusa? Qualcuno vi ha detto che una fontanella gorgogliante vicino alla porta di ingresso porta soldi e voi non ci credete?
Questi e molti altri quesiti troveranno una risposta nel divertente e istruttivo libro di Lucia Larese che vuole iniziarvi a questa arte antichissima del Feng Shui con cui renderete magico e potenziante lo spazio intorno e dentro di voi.
Antonella S. (Roma)


"Clutter" è un termine inglese che nel linguaggio tecnico si traduce in "rumore" mentre riferito alle persone fa riferimento ai concetti di "disorganizzazione" e "confusione". Qui inteso nel significato più ampio e specifico cui si riferisce Lucia sul suo sito e nel suo bel libro "Space Clearing" che vi consiglio assolutamente di leggere! )

Mi era già successo "per caso" in passato, nel corso degli anni, quando magari qualche volta avevo bisogno di fare spazio in un armadio o nello studio...Avevo intuito che c'era qualcosa di "terapeutico", portatore di benessere, di rinvigorimento... Poi un giorno un'amica (Tiziana) mi ha parlato di Lucia Larese. Così, ho ascoltato le sue tesi ad una conferenza dal vivo ed è stato così che ne ho avuto la conferma:è proprio "fare" DE-CLUTTERING che fa bene alla salute psico-fisica! Non è un modo di dire, è proprio così. Provare per credere.

Ma allora, mi sono detto, se è qualcosa di buono per me e per gli altri (vicino a me), perché non farlo diventare una "buona abitudine"?..... Così è successo che, dall'inizio di quest'estate e finché ne sentiremo la necessità, abbiamo inserito permanentemente sul calendario di casa, con cadenza settimanale:

"LA GIORNATA DEL DE-CLUTTERING" (sabato dalle 9 alle 12) Ho coinvolto tutti i miei, infatti anche loro stanno trovando la cosa utile e "benefica"...Provateci anche voi... funziona... è come il gesto del camminare.

E' bene fare una passeggiata, ma prendere la buona abitudine di camminare otterrà tutta un'altra serie di effetti positivi e l'eventuale "fatica iniziale", con l'allenamento, diventerà talmente lieve da trasformarsi in un piacere...

Una vera e propria "festa" l'abbiamo fatta dopo tre settimane che stavamo facendo ordine:siccome il Clutter era troppo, l'abbiamo accumulato tutto il pomeriggio di venerdì nella piazzetta davanti a casa. Il mattino dopo avevamo prenotato infatti un "trasporto ad hoc" con un nostro amico che ha un'impresa e il camioncino con il cassone lungo aperto, di quelli che si adoperano per le ristrutturazioni. Ne sono usciti ben DUE carichi completi (circa sei metri cubi!) di materiali dei più disparati che abbiamo conferito quasi interamente alla raccolta differenziata (ferro, plastica, rifiuti ingombranti... c'erano anche dei mobili e dei vecchi elettrodomestici....) Quel sabato pomeriggio ci è sembrato veramente di abitare in un'altra casa... :-D
Stefano Altemani (Imperia)
Avvertenza (ironica): Il De-Cluttering può essere considerato un sostitutivo dei multivitaminici. Non superare le dosi consigliate... potreste trovarvi la casa vuota a sentire il bisogno di traslocare in un monolocale !

Cara Lucia, il tuo libro mi ha proprio preso è quasi finito, bella la storia di lui ,scettico all'inizio come tutti gli uomini, ma poi trova giovamento da queste ripulite. ed è bello anche il corso che tu fai, l'unica cosa che ancora non capisco bene è come usare il pa kua ma prima o poi ci riuscirò. Ti fa venire subito la voglia di mettere in pratica quello che c’è scritto, ho già buttato via un sacco di cose. Grazie di averci dato la possibiità di stare bene con noi stessi, gli altri e la nostra casa. baci a presto .
Oggi ho finito il tuo libro e devo dire che non sono mai stata così veloce , mi ha proprio preso, spero che sia il primo di una lunga serie. Te lo auguro con tutto il cuore, perché te lo meriti , tutti dovrebbero seguire i tuoi preziosi consigli. Elisabetta C. (Roma)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu